Allevamento

AZIENDA AGRICOLA PASSILONGO

“Un organismo rende al massimo se nutrito nel migliore dei modi”

Non solo terreni ma anche allevamento. Sono queste le due peculiarità dell’Azienda Agricola Passilongo, che si trova nella bassa veronese, a Nogarole Rocca.

 

Si tratta di un micro allevamento a conduzione familiare, che dal lontano 1939 si occupa del territorio e degli animali. Grazie alla cura, alla dedizione e alla determinazione del nonno e del papà, anche il nipote Nicola Passilongo ha acquisito questo grande interesse verso il mondo agricolo. Nicola, laureato presso l’Università Agraria, ha scelto infatti una specializzazione zootecnica, proprio per approfondire i suoi studi sulla fisiologia dell’animale, sulle sue caratteristiche e, perché no, sulle sue diversità rispetto all’uomo stesso. Una passione tramandata di generazione in generazione, qualcosa di “naturale”.

 

L’azienda possiede diversi terreni coltivati e cura allo stesso tempo l’allevamento dei bovini. I cereali che vengono raccolti sono utilizzati per l’alimentazione degli animali, al fine di crescerli in uno stato di completo benessere. “Un organismo rende al massimo se nutrito nel migliore dei modi”, questa è la filosofia di Nicola, il quale sostiene che la dieta dell’animale è fondamentale per valorizzare alcune qualità intrinseche dell’animale stesso. Ecco perché la scelta di allevare la Garronese Veneta (Blonde D’Aquitaine), razza bovina tra le migliori al mondo per la produzione di carne.

 

Fino a cinquant’anni fa l’azienda ha sempre allevato sia bovini da latte che bovini da carne, quasi esclusivamente provenienti dalla Francia, poi la scelta di allevare solo bovini da carne. Da qualche anno l’allevamento si dedica completamente alla cura e al benessere delle nostre Garronesi Venete. Nicola aggiunge che nel momento in cui si mangia la carne, si mangiano proteine, quindi l’animale da cui esse provengono deve essere in salute e deve essere in uno stato di completo benessere. Questo è fondamentale.

 

È stato casualmente che Nicola ha incontrato il gruppo appassionato della Garronese Veneta e ha iniziato, quindi, a collaborare con loro perché “mi piace il loro progetto in quanto la Garronese Veneta è una filiera corta e diretta, che punta a mettere in risalto non solo i soggetti e i prodotti del territorio ma anche le macellerie.” A Nicola, infatti, è piaciuto molto il valore etico del gruppo, quello di collaborare insieme per il raggiungimento di un unico obiettivo e di portare sulla tavola dei consumatori un prodotto di alto livello. Non è necessario essere grandi per creare un prodotto di qualità, anzi, la qualità si raggiunge con poco, basta avere la determinazione, l’ambizione e la costanza. Tre ingredienti semplici ma fondamentali per raggiungere un obiettivo significativo e importante per il gruppo della Garronese Veneta.

 

garroneseveneta-s6