Carne di Manzo. Lo sapevi che?…

CARNE ROSSA. GLI EFFETTI BENEFICI

Composizione
Le proteine sono certamente le componenti nutrizionali principali contenuta nella carne. Esse, inoltre, sono ad alto valore biologico, ovvero contengono tutti gli amminoacidi. Particolare attenzione è da porre sugli amminoacidi essenziali (es. lisina, triptofano e gli amminoacidi solforati), che sono assimilabili solo con la dieta e la carne animale, in tal senso, ne rappresenta la principale fonte alimentare. In generale le proteine più frequenti sono la creatina e la carnitina.
L’acqua ed il grasso variano sensibilmente da animale ad animale (es. il vitello è particolarmente ricco d’acqua, mentre agnello ed oca sono piuttosto grassi).
I principali sali minerali contenuti nella carne sono il potassio, il fosforo, il ferro, il magnesio e lo zinco.
Rilevante è anche la presenza di vitamine, ed in particolar modo quelle del gruppo B (tra cui anche la vitamina B12).

Effetti benefici
Le proteine presenti nella carne sono ad alto valore biologico e queste, una volta assunte, possono essere utilizzate dal nostro organismo nei vari metabolismi in cui esse sono protagoniste (es. turnover proteico, sintesi di immunoglobuline, coagulazione del sangue, protezione dalle infezioni, trasmissione dei segnali nervosi, funzioni strutturali, modulazione dell’espressione dei geni).
I sali minerali presenti sono ad elevata biodisponibilità e per questo motivo, considerata la rilevante presenza di ferro, si può considerare la carne un alimento che difende dall’anemia. Menzione particolare merita la vitamina B12, importante nell’accrescimento dei tessuti corporei, nel deposito dei grassi, ma anche per supportare la funzionalità epatica. Un altro aspetto da evidenziare è certamente il ruolo svolto nel funzionamento del midollo osseo e, quindi, nella produzione dei globuli rossi. E’ importante anche per la produzione di proteine del nucleo cellulare e nell’ambito nella trasmissione nervosa, in quanto migliora concentrazione, memoria, ed inoltre, l’utilizzo dell’energia per l’esercizio fisico.

I commenti sono chiusi