La coscia

La coscia (o quarto posteriore) del bovino è una parte da cui si ottiene una carne molto tenera che può essere utilizzata in diversi modi.

Viene separata nei vari tagli anatomici tutti dalle caratteristiche e dagli utilizzi diversi.

A termine del disosso del quarto posteriore si otttiene: scamone, fesa, fesalunga o sottofesa, noce, girello, campanello e muscolo.

I commenti sono chiusi